LUCCA


Lucca è delle province della Toscana. La città ha 85.000 abitanti. La Provincia è a nord ovest della Toscana al confine con Massa e Carrara. Sorge nel mezzo della Pianura della Garfagnana ed è separata da Pisa solo dal Monte Pisano. Famosa per essere una delle città con la cinta muraria più larga e ben mantenuta nel corso dei secoli. Di origine Etrusca e dal 180 DC si fece città grazie a tutti gli insediamenti romani di cui ancora oggi conserva alcune esempi: l'anfiteatro con l'omonima Piazza di forma perfettamente ellittica, il foro romano che si trova dove è l attuale chiesa di San Michele (struttura romanica con forte ispirazione allo stile classico). La prova assoulta della sua origine romana sta nella costruzione e regolamentazione delle strade che partono da 2 principali: cardo e decumano (come nella tradizione Romana) che in Lucca sono rappresentate da Via Cenami e via Fillungo - Via Santa Croce, via Roma - Via San Paolino. Durante i pellegrinaggi tra Roma e Canterbury lungo la via francigena Lucca era una tappa obbligata per i passanti perchè nella chiesa di San Martino (il Duomo di Lucca) viene custodito il Volto Santo. Anche la presenza di banchieri e il commercio della seta aiutò la popolazione di Lucca ad arricchirsi. Lucca è sempre stata repubblica indipendenta mai caduta sotto il domnio di Firenze o Pisa che per più volte hanno minato alla sua incolumità. Il personaggio più illustre di Lucca nel campo politico era Castruccio Castracani. Lucca era fortemente Ghibellina (pro imperatore) . Fino a che nel 1799 cadde sotto gli austriaci. Nel 1805 a Lucca il senato costituì il Principato di Lucca e Piombino che venne assegnato alla sorella di Napoleone, Elisa Buonaparte e al marito F. Baciocchi, poi passò a Maria Luisa di Borbone di Spagna, conseguentemente al suo successore Carlo Ludovico di Borbone. Nel 1840 al Granducato di Toscana e nel 1860 al regno di Sardegna.

Luoghi di intersse da Visitare in città:
  • La Cinta Muraria: Costruita nel XVII secolo 4 Km di perimetro è la 5a in Italia ad avere le mura intatte con Bergamo, Grosseto e Ferrara. Intatta perchè mai usata a scopo difensivo ma solo come via di comunicazione dove sulla sua sommità potevano circolare veicoli circonvallare la città. Anche il centro storico ha mantenuto le caratteristiche medioevali con le sue Case Torri.
  • La Torre dell'Orologio: è la più alta con i suoi 55 mt (la più alta tra le 120 torri medioevali rimaste oggi); si Trova in Via Fillungo. Venne costruita nel XIII secolo e passata di proprietà da una famiglia all'altra. Poi aquisita dalla comunità di Lucca per far si che le ore fossero visibili a tutti e udibili grazie ai rintocchi delle Campane. All'interno c è una scalinata in legno fatta da 207 scalini... E’ aperta al pubblico.
  • Torre Giunigi: si trova in Via S. Andrea. E’ la torre più importante di Lucca, appartenente alla Famiglia dei Giunigi. E’ caratterizzata dalla presenza di lecci proprio alla sua cima. Questo perchè la Famiglia Giunigi, padrona di quasi tutta Lucca, volle decorare e dare un tono meno austero alle sua proprietà abbellendo la torre con alberi.
  • Piazza Anfiteatro: costuita su resti di un Anfiteatro romano del II secolo; da questo ha origine la sua forma Ellittica. Durante il Medioevo venne usata come luogo di riunioni cittadine da qui il nome PARLASCIO (dal latino Paralisium - Parlare). Al suo interno poi vennero costruiti edifici destinati ai più svariati utilizzi come stoccaggio di sale, polveri da sparo e anche carceri nelle stesse fondazioni. Grazie all'architetto Nottolini, molte di queste strutture vennero distrutte e si apri una strada ‘ Va dell'Anfiteatro che percorre tutto il perimetro della piazza. Dal '900 si iniziò a sfruttare la Piazza come luogo di mercato.
  • Piazza Napoleone (Palazzo Ducale): originarimente in questa Piazza c'era la Fortezza Augusta dove Castruccio Castracani trascorse parte della sua vita e amministrava il suo potere. Si dice che per fare spazio e ottenere materiale per questa struttura fossero state distrutte case e torri limitrofe, infatti la superfice della Fortezza arrivava ad essere un quinto della città. Alla morte di Castruccio la Famiglia Giunigi ne prese possesso, la distrussesro parzialmente per creare la "Cittadella" dentro la quale anche i Giunigi esercitavano il loro potere. Alla caduta della dinastia dei Giunigi anche la Cittadella venne usata come palazzo Pubblico e residenza della Duchessa Elisa Baciocchi - Napoleone fino all'Unità d'Italia; dopodichè divenne Palazzo della Provincia, comunemente chiamato come Palazzo Ducale. Anche per il palazzo Ducale l'architetto Nottolini operò dei restauri. In questa Piazza ha luogo uno degli eventi musicali più importanti di Lucca: Lucca Summer Festival.
  • Duomo o Chiesa di San Martino: costruito nel 1060 in Romanico - Gotico. L'importanza di questo Duomo è dovuta alla presenza del Volto Santo Custodito in un tempietto costruito da Matteo Civitalli. E’ Un crocifisso Ligneo con l immagine di Gesù, opera di Nicodemo.
  • Chiesa di San Michele in Foro: situata dove originariamente c'era il Foro in epoca romana. Venne ristrutturato nel 1070 e nello stesso periodo venne costruito il campanile che subito fu sbassato dal doge di Pisa dicendo che quelle campane si udivano fino alla sua città e ciò rappresentava una superiorità da parte di Lucca che non poteva sopportare. La facciata è molto decorata, da una parte c'è la statua dell'arcangelo Michele. Contribuì ai lavori della facciata anche Diotisalvi (architetto del battistero di Pisa) ciò si evince dallo stile Pisano della scuola di Buscheto. All'interno della Città e anche al suo esterno oltre a Chiese ci sono anche favolosi Giardini e palazzi molti dei quali aperti al pubblico: Palazzo Pfanner, Palazzo Bartolomei, Villa Giunigi, Giardino Elisa (all'interno delle Mura). Villa Mansi, Villa Torrigiani, Villa Rinaldi, Villa Reale, Villa Grabau; queste sono sparse nella provincia di Lucca.
Località di iteresse storico e artistico nella provincia di Lucca :
Barga, Camiore, Capannori, Viareggio, Pietrasanta, Garfagnana, Montecarlo, Forte dei Marmi.

Personaggi illustri di Lucca:

Giacomo Puccini (compositore), Giuseppe Ungaretti (poeta), Giosuè Carducci (scrittore), Felice Matteucci (inventò il motore a scoppio).

Piatti tipici di Lucca:
Minestra di farro, Buccellato, Torta con i Becchi, Castagnaccio.

Eventi a Lucca:
A luglio, Lucca Summer Festival.

Quriosità:
  • Ponte del Diavolo: vicino a Lucca c'è una località chiamata Borgo a Mozzano. Li si trova il Ponte della maddalena o meglio conosciuto come Ponte del Diavolo che attraversa il Fiume Serchio. Fu costruito da Castruccio Castracani per volontà di Matilde di Canossa nel XIV secolo su un altro ponte già esistente di epoca medioevale. Nel 1500 venne nominato Ponte della maddalena, dall'omonimo Oratorio che sorgeva da una parte del Ponte sulla sponda del Fiume. La Repubblica di Lucca cominciò a mettere delle restrizioni all'attraversamento del ponte per poterlo preservare il più possibile. Il nome Ponte del Diavolo, viene da una leggenda. Uno dei mastri muratori impegnati a fare il ponte era molto indietro con la costruzione e si dice che avesse fatto il patto con il diavolo affinchè potesse finire il ponte in una notte ed in cambio il Diavolo avrebbe preso l'anima della prima persona che varebbe attraversato il Ponte. Il capo Muratore nonostante avesse compiuto il suo lavoro era pentito del patto che aveva fatto allora si confessò subito con il parroco del paese il quale trovò la soluzione. Infatti il primo essere vivente ad attraversare il ponte fu un porco (maialino) alchè il Diavolo dalla rabbia si buttò nelle acque del fiume.
  • Pinocchio: nella provincia di Lucca c'è Collodi, un paesino nel comune di Pescia. Collodi deve essere considerata la patria di Pinocchio. Infatti Carlo Lorenzini, lo scrittore del romanzo nacque e visse a Collodi. Il suo nome venne cambiato da Carlo Lorenzini a Carlo Collodi per collegarlo meglio al luogo di nascita di Pinocchio. Nel paese di Collodi oggi si trova il Parco di Pinocchio, Giardino Garzoni, Butterfly House e la Fondazione Collodi. Parco di Pinocchio e Giardino Garzoni + Butterfly House .

Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire

Testimonials

  • Dra. Maristela Azevedo

    Hello, Silvia, how are you?
    I’d like to thank you for the great time you gave us!!!We loved everything!
    I told my husband that, the next time, we will rent an  apartment in San Gimignano…and you will take us to the wineries…He loved it!
    Thank you very much for everything. It was everything wonderful!!!... Read more
  • Jaime Otero y Jose Carlos Gonzalez Bonilla

    Silvia: mille grazie per un giorno magnifico! Ha stato benissimo. We really enjoyed your company and the enthusiasm you brought to the tour. When we get back to Puerto Rico, I will look for you on Facebook.
    Saludos,
    Jaime Otero y Jose Carlos Gonzalez Bonilla Read more
  • Shane Quintard

    Ciao Silvia!

    Grazie ancora per il grande tour di Siena e San Gimignano - io e mia moglie e amici aveva un grande momento e che era esattamente quello che speravamo! La cantina è stata una scelta eccellente, come pure! Abbiamo lasciato ieri (1 febbraio) e ha fatto arrivare a casa in modo sicuro, nonostante ... Read more
  • Carole Gaddis

    Hi Silvia,  It's so good to hear from you.  We're fine.  We had six days at home after Tuscany and then flew to South Korea for two weeks!  We've just returned, exhausted!
    We had such a great time with you, Silvia.  The tip could never be enough to show our appreciation for your kindness and help.  ... Read more
  • The British Institute of Florence

    Gentile Silvia,  La volevo ringraziare per la sua disponibilità riguardo la gita di sabato.  Le signore le hanno fatto tutte molti complimenti per la sua guida!
    Grazie e a presto,
    Cordiali saluti,
    Liz Read more
  • Mrs Elizabeth ( wedding Planner ) Original Tuscan Wedding

    Ciao Silvia,
    Ecco i complimenti dalle Sposi del 16 Ottobre!!
    Our driver Johnny was so awesome!  He drove us all over the Chianti region.  He took us to a few wineries and we had a private tour of one of the wineries including a wine tasting and oil tasting.  He even took us into a store with a cellar ... Read more
  • Mrs Sharon Bellsouth

    Yes of course I will for Sure.      You were great, Fantastic.    I told the Agency !!    Sharon Yukawa Leeds Read more
  • Daniel & Joelle Roberts

    Hello Silvia,  Joelle and I wanted to thank you for a great day last Friday.  We had such a relaxing and fun day.  Thank you for being
    our guide.  Our trip to Siena was very enjoyable. We took the 'rapida' bus from Firenze, and the 'diretta' for the return journey.
    It was good to see the countryside.  ... Read more
  • Mr Greg Cavallo

    Hope all is well with you.  The whole group misses you and talks fondly of you all the time.
    I just completed a survey about our experiences on our trip for Tuscany Now.  I mentioned your name and company website and what a great job you did for us.  I hope it gets you some new business from them. Read more